Aggiornamento RSPP 2019

Il fattore umano nella prevenzione: organizzare, normare, comunicare

Data: 29 maggio 2019

Durata: 8 ore – dalle 9,00 alle 18,00 – registrazione partecipanti dalle 8,45

Obiettivi e finalità del corso: Il corso fornisce i principi teorici della prevenzione, applicabili a tutte le dimensioni organizzative ove si generano danni, a partire dalla salute. In particolare, nei contesti a basso rischio sicurezza, l’attenzione deve spostarsi sulla qualità del lavoro e delle relazioni interpersonali, a partire dal rapporto tra supervisore e collaboratore. Si tratta di dimensioni ove il professionista della prevenzione può fornire, sia dal punto di vista dell’analisi, sia in termini di stimoli al cambiamento, un essenziale ed apprezzato contributo.

Crediti Formativi: Aggiornamento valido per: ASPP/RSPP ex art. 32 D.lgs. 81/08 per tutti i settori ATECO, CSP/CSE ex art. 98 D.Lgs. 81/08, Formatori Aziendali D.I. 06/03/2013 Area Relazioni/Comunicazione

Destinatari: ASPP/RSPP, CSP/CSE, Formatori Aziendali, HSE Manager, Capi Cantiere, Dirigenti, Preposti

Analisi del fabbisogno formativo: Il professionista della sicurezza è chiamato, anche per l’evoluzione del contesto normativo, a mettere in campo competenze che vanno oltre la prevenzione degli incidenti. Sono indispensabili conoscenze dei principi della prevenzione, per valutare con precisione i fattori di rischio, oltre che leadership e tecniche negoziali per stimolare i cambiamenti.

PROGRAMMA DEL CORSO

Agenda e obiettivi
Presentazione docenti e partecipanti

Prima parte – Teoria e ambiti della prevenzione

  • Mappatura dei rischi e compliance: oltre la sicurezza.
  • Strumenti della prevenzione
  • Efficacia ed efficienza: il set-up organizzativo della prevenzione:messa a punto dei dispositivi per la prevenzione tra le esigenzenormative, il controllo dei costi, la competitività.
  • Organigramma, responsabilità, procedure, compliance.
  • Benessere e malessere dal lavoro: overview

Seconda parte – Efficacia professionale: le soft skills

  • Gli strumenti per il cambiamento:leadership & management
  • Comunicazione efficace: colloquio, riunione, formazione, gestione documentale.
  • Principi negoziazione: ottenere le risorse. Test di valutazione finale dell’apprendimentoValutazione di gradimento

ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI

Metodologia didattica: La presentazione dei dati è seguita da momenti di interattività e da esercitazioni che ottimizzano l’apprendimento. Numero massimo partecipanti 15 unità

Documentazione: Verrà distribuita la documentazione usata dal docente in formato elettronico dopo il corso

Attestati di frequenza: Per ogni partecipante al corso verrà rilasciato un attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento. Non sono ammesse assenze.

Coffee Break: È compreso nella quota di partecipazione

Relatore: Luigi Rigolio, Formatore in materia di prevenzione, comunicazione, negoziazione, supervisione collaboratori, pianificazione e project management. Temporary manager e consulente in ambito HR. Autore di diversi libri e articoli di saggistica e divulgazione, ha operato in diversi settori; dal farmaceutico alla gomma, dal tessile alla moda, dalla formazione alla consulenza. (https://www.linkedin.com/in/luigi-rigolio-8908681)

Per scaricare il modulo di iscrizione clicca qui

Condividi: